CIAK ON THE NET
Si parla di Ciak in rete, tanto e al di là dei confini nazionali. Dall’Italia all’Inghilterra, fino ad arrivare alla lontana Honk Kong, Ciak è molto più di un semplice taccuino: amico, compagno fedele e affidabile, simbolo riconosciuto di qualità e stile made in Italy.
Must insostituibile per chi lo conosce da tempo, piacevole e soddisfacente sorpresa per chi lo utilizza da poco, Ciak suscita curiosità e interesse, senza mai deludere le attese.
Leggere per credere: dai post dei blogger ai commenti dei lettori, nessuna nota negativa e un coro di voci entusiaste per Ciak!

Dal blog di Patrick Ng di Hong Kong, vero appassionato di taccuini di ogni genere, tanti complimenti al nostro Ciak che ha conquistato anche l’estremo oriente!
Il prodotto è davvero ben descritto con tanto di foto e dettagli, ma la cosa che riempie di orgoglio sono i commenti positivi degli utenti che trovate in fondo al post.
Qui invece il video mostrato durante l'evento Ciak Asia Tour ad Hong Kong.
L’eccentrico Patrick, vero maniaco dell'annotazione, ha sottoposto Ciak ad un trattamento estremo per saggiarne la resistenza anche in condizioni di pioggia o eventuali tempeste!
Ciak ne esce alla grande e supera la prova a pieni voti. Le immagini parlano da sole...

Black cover
: un blog dedicato interamente alla ricerca estenuante del taccuino perfetto
Ovviamente, si parla (bene) anche di Ciak!

Pregi e difetti di quasi ogni notebook esistente sul mercato anche sul blog dell’inglese Sean Flannagan. Il confronto è duro ma Ciak non arretra di fronte a nessuno!

Dal blog di Murky, invece, altri post di complimenti e commenti sul taccuino che fa parlare di sé...

Anche Caterina, co-fondatrice di Flickr, di Hunch.com e fiera sostenitrice dello scambio e della filosofia Creative Commons, ha scelto Ciak e abbandonato Moleskine!

Julie appassionata di penne, inchiostri e carte, ha messo a confronto Ciak e Moleskine... indovinate chi l’ha spuntata?

Sul blog Veritably Short si ricordano perfino di aver visto Ciak nel film V per Vendetta!
Certe interpretazioni restano nella memoria!

Dal sito Biffybeans un’analisi veramente accurata del prodotto, con prove sulla resistenza e la tenuta della carta, della copertina e della rilegatura. Le conclusioni sono davvero soddisfacenti!
L'articolo sul Ciak piccolo
…quello sul Ciak medio, in assoluto il preferito di chi scrive…
… un altro sul Ciak grande
… ed infine Ciak Travel.

Poison Pen
, blog di un’altra appassionata di scrittura dall’Inghilterra commenta così il nostro Ciak.

Ancora dall’Inghilterra, un altro blogger entusiasta della qualità e della praticità di Ciak:

Su diyplanner altri commenti che premiano Ciak rispetto a Moleskine.

Un blog che parla (in italiano) di qualità: Ciak non poteva mancare!

Un lungo e appassionato commento su Ciak nel sito Ciao.it, tra i più quotati per lo scambio di informazioni e opinioni tra consumatori: valutazione approfondita e un’altra promozione!

Se invece volete vedere un po' di foto, ecco il link al gruppo di fans e appassionati su Flickr.



Bookmark and Share